Chi siamo

Una reale esigenza di mercato per la quale gli artisti non possono più essere semplici scritturati, ma devono diventare imprenditori e creare impresa è il presupposto per il quale nasce la UAO SPETTACOLI Slrs: UNITÀ ARTISTICA ORGANIZZATIVA. Queste caratteristiche si riassumono nella figura dei soci fondatori, Federico Perrotta e Valentina Olla, che annoverano una decennale esperienza sul campo, coniugando con successo la professione di artisti con quella di imprenditori del settore e dello staff UAO, formato da artisti e consulenti esperti di marketing e nuovi media. L’attività della Uao Spettacoli si divide in due rami:
• da un lato la neonata start-up ha ideato e sviluppato l’iniziativa UAO THEATRE per Sky, divenendo partner dell’importante network. L’iniziativa è destinata agli abbonati Sky che, tramite accesso al programma extra/offerte dai partner, possono acquistare i biglietti dei teatri aderenti con la formula del 2×1. UAO THEATRE è attiva dal 20 marzo 2017, destando notevole riscontro di pubblico e di teatri aderenti alla convenzione. Altri importanti partner hanno chiesto alla Uao di sviluppare iniziative analoghe da destinare ai propri utenti, lancio comunicazione per queste nuove iniziative previsto per ottobre 2018.
• dall’altro lato, la UAO ha riassunto in un’unica realtà produttiva il salto della filiera del mondo dell’entertainment: dall’ideazione creativa, alla pianificazione, alla produzione fino alla vendita on-line dei biglietti dei propri spettacoli. È attualmente attiva l’area di ticketing online riservata alla UAO SPETTACOLI (VAI ALL’AREA TICKETING). Questo nuovo modo di organizzare e vendere gli spettacoli ha consentito alla Uao Spettacoli di essere premiata e finanziata come ‘start up’ creativa da Lazio Innova (Lazio Creativo – premio creatività 2017)

Staff

  • Federico Perrotta
    Federico Perrotta
    Socio Fondatore, Rappresentante Legale Attore, Autore e Produttore
  • Valentina Olla
    Valentina Olla
    Socio Fondatore, Attrice, Autrice e Capo Progetto Uao Theatre
  • Sara Vannelli
    Sara Vannelli
    Assistente di Produzione, Distribuzione e Vendita Spettacoli
  • Piergiorgio Lalli
    Piergiorgio Lalli
    Assistente alla Produzione e Responsabile Rapporti con i Teatri
  • Angela Frezza
    Angela Frezza
    Ticketing e Amministrazione
  • Stefano Volpes
    Stefano Volpes
    Personal Assistant e New Media
Federico Perrotta
Socio Fondatore, Rappresentante Legale Attore, Autore e Produttore

FEDERICO PERROTTA, Popoli (PE) 23/07/1978
Quando la maestra delle elementari mi ha rincontrato dopo tanti anni, mi ha chiesto: ‘E adesso Federico, che cosa fai nella vita? ‘ed io: ‘Sono un attore comico’ e lei ‘Ah, continui?’ Inutile quindi domandarsi quando ho cominciato a fare questo mestiere: praticamente da sempre, a scuola, nelle feste private, nei matrimoni, nelle sagre di paese etc. Poi a 23 anni la svolta, da Chieti a Roma per studiare recitazione, e dopo aver frequentato l’Accademia Corrado Pani, il Duse Studio di Francesca De Sapio e tanti altri stage e corsi, comincia la mia collaborazione con Claudio e Pino Insegno, con i quali ho anche debuttato al Sistina di Roma. Ho avuto il piacere di lavorare con: Gino Landi, Biagio Izzo, Oreste Lionello e Pier Francesco Pingitore, Sergio Rubini, Luca Barbareschi, Enrico Brignano. Tante le esperienze fra Tv, cinema, teatro e spot, per citarne alcune: testimonial accanto ad Owen Wilson per la campagna 2017 della Crodino e poi ‘ Stasera mi butto ‘ (2 classificato) Rai 1, ‘Il Bagaglino’ Canale 5, ‘Colorado’ Italia 1, ‘Vita da paparazzo’ canale 5, ‘Come fai sbagli’ Raiuno, ‘Tutte lo vogliono’ con Brignano e Incontrada, ‘Poveri ma ricchi’ con De Sica e Brignano, ‘Vieni avanti cretino’ con P. Insegno e R. Ciufoli, ‘Un marito per due’ con P. Insegno, ’58 Sfumature di grigio’ con P. Insegno. Autore ed interprete di ‘Io sono Abruzzo’, un recital con il quale ho portato la mia regione in scena a New York nel 2015. Attualmente sono in scena con un classico della commedia contemporanea ‘Uomini sull’orlo di una crisi di nervi’ con la regia di Rosario Galli e con ‘La banda’ di Pier Paolo Palladino, interpretando 13 personaggi, accanto ad una banda di 80 elementi. Ho delle innate doti imprenditoriali e organizzative che ho messo spesso a servizio della mia carriera artistica trovando che questo connubio possa essere d’aiuto in un momento in cui il mercato investe poco su idee e artisti nuovi. Jem avant! Come si dice dalle parti mie.

Valentina Olla
Socio Fondatore, Attrice, Autrice e Capo Progetto Uao Theatre

VALENTINA OLLA (Roma, 23/04/1975)
Esordisce come tersicorea sul palcoscenico del Bandiera Gialla di Rimini nel programma RAI 1 ‘’Su le mani’’, regia Giancarlo Nicotra, condotto da Carlo Conti, con Panariello e Brignano. Era la metà degli anni ’90. Fu notata dall’agente di Bonolis e Corrado e scritturata per il programma Tira &Molla, il fortunato preserale di canale 5, come Selleretta al fianco della sellerona Ela Weber e di uno straordinario Paolo Bonolis. Inizia la lunga collaborazione con Bonolis che la porta con sé, in qualità di prima ballerina, nelle successive 4 edizioni di CIAO DARWIN (rispettivamente in coppia con Samarelli, Mosetti e Spada), regia di Beppe Recchia. Nella seconda metà degli anni 2000 inizia il percorso di autrice e conduttrice, nella factory della RAI ‘’RAI DOC’’, in questi anni firma e conduce i programmi TV: TERSICORE, ALT, DANZARTE e CLASSICA.
Nel 2008 torna su RAI 1 per affiancare Veronica Maia alla conduzione di UNO MATTINA ESTATE/INVERNO, continuando poi come inviata spericolata del programma, per diverse stagioni. In questi anni, non ha mai dimenticato l’amore per il teatro che diventa la sua principale attività quando Biagio Izzo, nel 2011, la scrittura per lo spettacolo “Guardami, guardami”, regia di Claudio Insegno. Dall’esperienza teatrale partenopea, durata circa tre anni, nasce il sodalizio artistico e privato con l’attore e produttore Federico Perrotta (diventano marito e moglie, come scritto da copione per i personaggi che rispettivamente interpretavano nella commedia di Izzo).
A partire dal 2014 sono le produzioni che la vedono protagonista a fianco del marito, come attrice, produttrice e spesso anche autrice degli spettacoli. (“Operazione Quercia” e “Scacco al Duce” scritti e diretti da Pier Francesco Pingitore, A fuoco Lento, regia Claudio Insegno). A seguito della nascita della figlia Vittoria, ha ideato uno spettacolo divertente, ironico e musicale sulla gravidanza: “Mammamiabella”, affidando la regia ad Elena Sofia Ricci, al suo fianco in scena Federico Perrotta e Sabrina Pellegrino, anche autrice del testo, attualmente in tour. Inizia parallelamente un percorso di ricerca e sperimentazione sulla canzone popolare romana e i sonetti di Trilussa scrivendo “Na vorta c’era Roma”, attualmente in tour, spettacolo che vanta l’egida dello storico teatro Puff di Lando Fiorini. Affida la supervisione artistica del progetto ad Elena Sofia Ricci. Dal 2017 è socia fondatrice, insieme al marito, della Uao Spettacoli srls, Unità Artistica Organizzativa, con la quale vince il premio Creatività 2017 e con la quale ha ideato e realizzato il primo circuito teatrale nazionale on-line, attualmente in convenzione con Sky. Oltre a produrre numerosi spettacoli, è attualmente in scena con un classico della commedia contemporanea: “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” scritto e diretto da Rosario Galli, prodotta dalla Uao Spettacoli, nei panni di Yvonne.

Sara Vannelli
Assistente di Produzione, Distribuzione e Vendita Spettacoli

La sua predisposizione alla scrittura e l’amore per l’arte risalgono all’infanzia, quando scrive la raccolta “Poesie per tipi indipendenti”. In seguito scrive racconti e sceneggiature, diplomandosi negli anni 90 presso l’Istituto di Cinematografia e Televisione “Roberto Rossellini”. La sua formazione letteraria si perfeziona subito dopo, con corsi e seminari di scrittura creativa presso la Scuola Omero, la Casa delle Letterature, il Centro Studi Americani, il Palazzo delle Esposizioni di Roma e la Scuola Holden di Torino. Ha trascorso un anno in Scozia e un altro in Germania, viaggiando in lungo e largo dagli Stati Uniti all’Asia, alla ricerca di nuove avventure formative.
Per dieci anni ha lavorato con l’associazione no-profit A. F.S. A.I., presentando progetti per bandi europei e curando e gestendo attività internazionali di volontariato sociale e culturale.

Negli anni pubblica i seguenti libri: “GUARDA CHE ME NE VADO” (edito da LECONTE, 2009) ; “Mentre tutto cambia” (LULU, 2011) ; “DOVEVO DIRTELO” (edito da LA GRU, 2013). Suoi racconti vengono inseriti in diverse antologie letterarie, tra le quali: “Scrivimi di questo tempo” (Edilet, 2008) ; “Se nasce femmina la chiamo Belen” (edito da Pop libri, 2013) ; L’agenda dei beni comuni (Melograna edizioni, 2014) ; “Diverso sarò io! ” (Armando editore, 2014).
Collabora con diversi autori alla stesura di spettacoli teatrali tra i quali: “Africa, Nero o Safari” (2006) ; “Tana Libera… tutti! ” (2007) ; “DISORIENT EXPRESS” (di e con Cinzia Leone, 2015).
In qualità di autrice firma le seguenti opere: “Uscite d’emergenza” (2008-2009) ; “Se Nasce femmina…” (2014, selezionato per il ROMA FRINGE FESTIVAL) ; “Il conto è servito” (oltre cinquanta repliche in tutta Italia, 2016) ; “Lì dove sei adesso” (inedito, 2016) ; “Ride bene chi ride subito! ” (inedito, 2017).

Per quattro anni ha lavorato per la produzione teatrale e musicale 8P Managament occupandosi di coordinamento e gestione di eventi live e di spettacoli di prosa.
Dal 2017 lavora con la UAO Spettacoli in qualità di assistente di produzione, occupandosi anche di promozione, distribuzione e vendita.
In questi ultimi anni ha curato la realizzazione e tourneè di molteplici spettacoli teatrali, tra i quali: “Mamma sei sempre nei miei pensieri. Spostati!” (di e con Cinzia Leone) ; “Disorient Express” (di e con Cinzia Leone) ; “Il marito di mio figlio” (di Daniele Falleri) ; “Inutilmentefiga” (di e con Elda Alvigini) ; “Il topo nel cortile” (di Daniele Falleri) ; “Il conto è servito” (di Sara Vannelli, regia di Paola Tiziana Cruciani) ; “10 Piccoli Indiani” (di Agatha Christie) ; “Mammamiabella! ” (diretto da Elena Sofia Ricci) ; “Scacco al Duce” (scritto e diretto da Pier Francesco Pingitore) ; “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” (scritto da Alessandro Capone e Rosario Galli, diretto da Rosario Galli) ; “La Banda” (di Pierpaolo Palladino, regia di Manfredi Rutelli) ; “Na vorta c’era Roma” (di e con Valentina Olla, supervisione artistica Elena Sofia Ricci) ; “58 Sfumature di Pino” (con Pino Insegno, regia di Claudio Insegno) ; “Follia” (con Alessia Navarro, regia di Matteo Tarasco).

Instancabile sognatrice, ama viaggiare, sperimentare e mettersi sempre in gioco.

Piergiorgio Lalli
Assistente alla Produzione e Responsabile Rapporti con i Teatri

Piergiorgio Lalli ( 12. 07 . 77 )
Serio e introverso. Questo non sono io.
Ho amato la psicologia e per questo ho lasciato la mia città.
Ho amato ballare e per questo ho lasciato gli studi.
Ho amato ideare e per questo ho lasciato il ballo.
Ho amato sorridere … e per questo sorrido ancora.
Dedico tutto me stesso a ciò che faccio, concentro tutte le mie energie su un unico obiettivo
a tal punto da rinunciare a quello che non sarò in grado di curare con la stessa passione.
Ho frequentato un corso di regia e sceneggiatura presso l’Accademia del Cinema di Bologna e due stage presso la UCLA di Los Angeles.
Volontario durante il terremoto del 2009, ho organizzato un concorso di scrittura per bambini e ragazzi culminato con la raccolta degli scritti in un libro ” Il lago di tende blu “, con prefazione di Dacia Maraini.
Ho ideato un format tv di danza andato in onda in una tv locale della mia regione, l’Abruzzo.
Ho scritto e diretto un cortometraggio dal titolo ” Un passo per volare “.
Dal non ricordo più quando collaboro con Federico Perrotta e Valentina Olla con cui ho organizzato per 3 anni lo spettacolo di P.F. Pingitore ” Operazione Quercia ” e per un anno lo spettacolo ” Scacco al Duce “, andati in scena entrambi a 2.200 metri, presso Campo Imperatore.
Nella Uao spettacoli sono il responsabile del circuito ” Uao theatre “, in convenzione con Sky, dove cerco di relazionarmi con tutti i più importanti teatri Italiani al fine di poterli promuovere all’interno del circuito.
Ho inoltre il ruolo di assistente di produzione nei numerosi spettacoli creati e / o prodotti dalla Uao spettacoli.
Ho amato sognare… e per questo adesso lavoro!

Angela Frezza
Ticketing e Amministrazione

Angela: abruzzese, caparbia e convinta che…non bisogna mai disperare perché a tutti i problemi c’è una soluzione. Nella mia prima vita, dopo gli studi di ragioneria, ho fatto prima la mamma e poi la contabile, anni in azienda a fare conti, pagare e archiviare fatture; poi ho provato a fare l’imprenditrice (ma non fa per me). Nella mia seconda vita mi sono dedicata allo spettacolo, non in scena naturalmente. Per la Uao mi occupo di ticketing, promozione degli spettacoli e …. uff … (eccoli che tornano) ….. ancora di conteggi. È un lavoro che faccio con grande passione perché mi piace: mi porta ad incontrare e a parlare con tanta gente e pensa un po’, nella maggior parte dei casi, a portare anche tante persone a teatro per……divertirsi!!! Bella la vita!

Stefano Volpes
Personal Assistant e New Media

VOLPES STEFANO Classe 1973, Romano VORACE, ho molti interessi, due grandi passioni, uno per la musica, coltivata sin da bambino, l’altra per il teatro, mi ritengo un “cazzaro professionista”. Nel 1990 inizio a lavorare nel settore musicale (vendita al dettaglio ed ingrosso e altro) “ricercato” per la competenza e la memoria nel campo audio visivo. Nel 1998 incontro Pino Insegno che, con il passare del tempo mi sceglie come “DVD PUSHER” personale, gli riempio la casa di DVD, CD e soprattutto dei famosissimi Box in edizione limitata con enormi gadget di svariati film, costringendolo a cambiare residenza per mancanza di spazio. Pochissimo tempo dopo conoscerò tutti i talentuosi allievi ed i bravissimi insegnanti dell’Accademia gestita dal sopracitato Pino, tra cui un giovanissimo Federico Perrotta di Chieti Scalo, che parecchi anni più tardi (2015) mi darà l’opportunità di collaborare con lui e la moglie, Valentina Olla, a quello che allora era solo un progetto, divenuto realtà nel 2017, con la costituzione di UAO Spettacoli s. r.l. s. Difficile definire con una sola parola il mio ruolo nella UAO, in teoria Personal Assistant, in pratica tutto fare, ovvero all’occorrenza consulente musicale, runner, organizzatore, autore, aiuto regia etc. etc. Ho all’attivo collaborazioni ad oltre 30 spettacoli ed eventi, anche all’esterno della UAO.